Lanternina killer!!

L’altro giorno ho comprato questa lanterna carinissima nelle bancarelle che c’erano fuori dal Duomo a Milano per soli 4€… mi ero letteralmente innamorata!

Nelle istruzioni c’era scritto di utilizzarla solo con tea light, e così ho fatto. Non mi sarei MAI aspettata che potesse scoppiare il vetro e quasi prendere fuoco durante l’utilizzo!

Mi sono addormentata sul divano mentre la candelina era accesa nella lanterna. La fiamma si è spostata lateralmente, appoggiandosi al vetro e facendolo rompere, mentre tutta la struttura è diventata incandescente.

Per fortuna non ero a casa da sola e Davide ha prontamente rovesciato dell’acqua sopra la lanterna (che è da buttare) per spegnere tutto. È durata esattamente due utilizzi, ed ha quasi bruciato il tavolo!!

Non accenderò mai più delle candele nelle lanterne. Sono rimasta scioccata ahahah! Peccato perché era così carina, e già stavo pensando di aggiungerne altre più grandi… al posto delle candele metterò le file di led, almeno non possono prendere fuoco e bruciarmi la casa.

Annunci

Nuovo maglioncino da H&M

Quando esco dal lavoro presto (cioè alle 18 come le persone normali, ma per me è presto, essendo abituata a fare le 22) mi piace fare un giro per negozi prima di tornare a casa. Magari non compro nulla, ma mi rilassa il fatto di guardare cosa hanno da offrire i negozi che mi piacciono.

Ho trovato questo maglioncino carinissimo da H&M! C’era di due colori diversi, nero e viola oppure nero e oro. Alla fine ho scelto il viola, nonostante fossi un po’ indecisa tra i due…ma ho pensato che il viola starebbe bene anche se dovessi decidere di tornare bionda.

La maglia è morbidissima e mi piace un sacco il collarino. Non è molto lungo, arriva alla vita (a me ai fianchi ma sono bassa quindi non faccio testo ahahah!) per questo sta molto vene anche con pantaloni o gonne a vita alta!

Per una volta non ho comprato qualcosa di completamente nero… va beh, quasi, dai. Non ricordo il prezzo, mi sembra di averlo pagato 19,90€! Li vale tutti 💜

Pensiero per il 2018!

Inauguro il nuovo anno con questo articolo, un po’ per salutare l’anno che se ne va, proiettata verso quello che porterà il 2018. Scrivo, come sempre, mentre sono in treno diretta al lavoro, con la musica nelle orecchie. Il 2017, soprattutto verso la sua fine, è stato per me l’anno in cui ho iniziato finalmente a vedere i frutti del mio lavoro e della mia dedizione.

Ho trovato un gruppo con cui mi trovo molto bene, gli Opera Lirica – Metal Project, e stiamo scrivendo il nostro primo album. Ho molte collaborazioni musicali in atto che prenderanno vita nel 2018, tra cui un paio veramente importanti, e tutte queste cose grazie all’impegno che ho deciso di metterci in quello che spero diventerà il mio lavoro a tempo pieno.

Non lo nego, ho avuto dei brutti momenti, giorni in cui mi veniva voglia di mollare tutto, perché detto tra noi… chi te lo fa fare di stare sveglia fino alle 2 di notte a mettere a posto le registrazioni o i video imparando ad usare nuovi programmi, quando se va bene ci fai 20€ al mese su youtube? Però poi pensi che hai tenuto duro fino a lì, e che non sempre i risultati arrivano subito, ma se ti ci metti d’impegno presto o tardi arriveranno, e lo faranno quando meno te lo aspetti!

Grazie al cosplay, invece, io e Davide abbiamo avuto il piacere di essere invitati come ospiti alla prima edizione del Milan Comic Con, dove abbiamo incontrato alcuni tra gli attori che adoriamo. Billy Boyd e John Rhys-Davies (Pipino e Gimli de “Il Signore degli Anelli), poi Kim Coates (Tig in “Sons of Anarchy”) con cui abbiamo cenato dopo la convention, e Ingvid Deila (la nuova Principessa Leila di Star Wars: Rogue One”), una ragazza dolcissima e molto alla mano con cui ho parlato un po’ finita la fiera.

Ho visto finalmente qualcosa realizzarsi sia grazie al mio hobby che alla musica, le due cose in cui mi impegno di più quando non sono al lavoro, anche se ultimamente mi sto concentrando maggiormente sul canto piuttosto che il cosplay, proprio perché vorrei trasformare la mia passione in un vero e proprio lavoro.

Il mio consiglio per il 2018 è quello di non mollare mai, qualunque sia il vostro sogno. Continuate ad impegnarvi, anche se al momento vuol dire rimanerci male perché nessuna ricompensa sembra arrivare… ma non è così, a lungo termine i risultati si vedranno. Prendiamo questo nuovo inizio per caricarci di energia positiva da usare a nostro vantaggio, e sosteniamoci sempre tutti a vicenda! Buon 2018 a tutti! 💜

Outfit di Natale

Nei giorni liberi di dicembre, mentre cercavo gli ultimi regalini di Natale da comprare, ho fatto anche qualche acquisto per me. Non compro spesso da CVG Moda, ma l’anno scorso ci ho trovato un giubbetto di finto pelo molto carino per l’inverno che sto ancora usando (tiene davvero caldo!) quindi…perché non provare a cercare qualche outfit carino per le feste?

Ho trovato questo body di velluto nero e ci ho abbinato i pantaloncini dello stesso tessuto, ma quel body sta benissimo anche con dei jeans skinny a vita alta.

Il top è taglia unica, veste una S/M e c’era anche di altri colori, sicuramente bianco e bordeaux (non ricordo se ci fosse anche blu). I pantaloncini che ho preso io sono una taglia S e vestono una 38/40 italiana. Le taglie, per questi due indumenti, sono realistiche e non vestono né troppo largo né stretto.

Mi sembra un outfit carino sia per tutti i giorni che per le feste, con una spesa di poco superiore ai 30€! Io l’ho messo per il pranzo di Natale. Voi cosa ne pensate? Comprate spesso da CVG Moda?

Let it go, let it go…

Chi non ha in mente la canzone del film Disney “Frozen”? Tutti noi, almeno una volta negli ultimi anni, abbiamo sentito (volenti o nolenti) la famosa “Let it Go”, cantanta da Idina Menzel (o l’italiana “All’alba Sorgerò” di Serena Autieri). Un paio di settimane fa ha nevicato qui a Milano, ed io mi sono trasformata in Elsa e, armata di macchina fotografica, sono andata a fare qualche foto nei boschi dietro casa.

Inutile dire che quella canzone riecheggiava nella mia testa come se ci fosse Idina stessa a cantarmela, mentre io cercavo di rimanere impassibile alle gocce di pioggia ghiacciata che mi cadevano addosso.

Credo di aver traumatizzato a vita un signore che portava a spasso i propri cani, vedendo arrivare una tizia con quattro metri di mantello ed un vestito di velo camminare baldanzosa nella neve con meno di zero gradi (anche questo fa parte de “il bello di essere una cosplayer”).

Qualche foto di famiglia!

Sia io che Davide siamo entrambi cosplayers, e ci siamo accorti di non avere praticamente nessuna foto bella in abiti “borghesi”. Ne abbiamo molte in cosplay, e un paio le ho anche fatte diventare quadri appesi sulla parete della nostra camera, ma volevamo fare qualche fotografia carina normale!

Ora, con la mia fotocamera (Canon 700D), possiamo anche farci dei bei ritratti in autonomia grazie allo schermo reclinabile ed al telecomando a distanza per lo scatto! È così che mi faccio le foto da sola normalmente!

Finalmente abbiamo qualche foto carina di noi due non vestiti in modo strano! Abbiamo anche voluto fare qualche fotografia “di famiglia” assieme ad Anya, la nostra gattina, perché vorremmo poi farne stampare una su tela per aggiungerla ai quadretti sulla parete.

Anya ha lo Strabismo di Venere, quindi molte foto con lei sono esilaranti proprio per la sua espressione strana con gli occhietti perennemente incrociati! Ahahah! Non riesco a stare seria guardando la foto qui sopra!

Non riesco a decidermi su quale foto stampare… magari ne farò più di una! Voi avete qualche quadro con le vostre foto di coppia o di famiglia appeso in casa?