Let it go, let it go…

Chi non ha in mente la canzone del film Disney “Frozen”? Tutti noi, almeno una volta negli ultimi anni, abbiamo sentito (volenti o nolenti) la famosa “Let it Go”, cantanta da Idina Menzel (o l’italiana “All’alba Sorgerò” di Serena Autieri). Un paio di settimane fa ha nevicato qui a Milano, ed io mi sono trasformata in Elsa e, armata di macchina fotografica, sono andata a fare qualche foto nei boschi dietro casa.

Inutile dire che quella canzone riecheggiava nella mia testa come se ci fosse Idina stessa a cantarmela, mentre io cercavo di rimanere impassibile alle gocce di pioggia ghiacciata che mi cadevano addosso.

Credo di aver traumatizzato a vita un signore che portava a spasso i propri cani, vedendo arrivare una tizia con quattro metri di mantello ed un vestito di velo camminare baldanzosa nella neve con meno di zero gradi (anche questo fa parte de “il bello di essere una cosplayer”).

Annunci

Qualche foto di famiglia!

Sia io che Davide siamo entrambi cosplayers, e ci siamo accorti di non avere praticamente nessuna foto bella in abiti “borghesi”. Ne abbiamo molte in cosplay, e un paio le ho anche fatte diventare quadri appesi sulla parete della nostra camera, ma volevamo fare qualche fotografia carina normale!

Ora, con la mia fotocamera (Canon 700D), possiamo anche farci dei bei ritratti in autonomia grazie allo schermo reclinabile ed al telecomando a distanza per lo scatto! È così che mi faccio le foto da sola normalmente!

Finalmente abbiamo qualche foto carina di noi due non vestiti in modo strano! Abbiamo anche voluto fare qualche fotografia “di famiglia” assieme ad Anya, la nostra gattina, perché vorremmo poi farne stampare una su tela per aggiungerla ai quadretti sulla parete.

Anya ha lo Strabismo di Venere, quindi molte foto con lei sono esilaranti proprio per la sua espressione strana con gli occhietti perennemente incrociati! Ahahah! Non riesco a stare seria guardando la foto qui sopra!

Non riesco a decidermi su quale foto stampare… magari ne farò più di una! Voi avete qualche quadro con le vostre foto di coppia o di famiglia appeso in casa?

Nuovo acquisto da ALIEXPRESS!

Allora qualche settimana fa mi è venuto il dilemma pre-Riminicomix… che cosplay porterò? Mi scocciava portare gli stessi dello scorso anno, quindi ho deciso di fare qualche altro personaggio. Mentre giravo (come sempre) per internet, mi sono imbattuta nei costumi da bagno ispirati alle plugsuit di Neon Genesis Evangelion. Avevo già da anni la parrucca adatta a fare Rei Ayanami… quindi, perché no?? 

Ho subito girato qualche sito finché ho trovato il miglior prezzo con le più alte recensioni, e ieri il costume che ho ordinato è arrivato a casa!

Mi è piaciuto molto il fatto che me l’abbiano spedito all’interno di una busta impermeabile, utilissima da portare in spiaggia e per contenere i costumi bagnati!

Fondamentalmente si tratta di un trikini che lascia parte della schiena scoperta, costruito con materiali molto belli e completamente foderato. Le imbottiture per il seno si possono togliere facilmente tramite due piccole aperture laterali.

Io ho comprato una taglia M e mi va perfetta, le mie misure sono 88-64-86 e sono alta 1.58. Se avete le mie stesse misure ma siete più alte vo consiglio di prendere una taglia in più! 

COSTUME: Neon Genesis Evangelion Ayanami Rei Soryu Asuka Langley Ikari Shinji Costume Cosplay EVA One-pieces Spandex Costume Da Bagno

http://s.aliexpress.com/rQz22AnE 

HAIRPINS: Evangelion EVA Rei Ayanami Cosplay Headwears Clips Haripin https://www.amazon.it/dp/B00SB65IXY/ref=cm_sw_r_cp_apa_G9-szbG8657TR
Se avete domande, fatemele pure! 💙

Rossetto WONDER WOMAN! 

L’altro giorno stavo girovagando per internet quando un oggettino colorato ha catturato la mia attenzione… il rossetto, della marca Maybelline, ispirato all’eroina Wonder Woman! 

Inutile dire che l’ho comprato subito, costava meno di 8 euro! 😂 grazie ad Amazon Prime, il giorno dopo mi è stato consegnato a casa e ho potuto provarlo. Per l’occasione ho arrangiato un istant cosplay della Wonder Woman dei fumetti!

Il rossetto ha un colore molto vivido, finitura matte e alta coprenza. Non è una tinta, quindi non si asciugherà sulle labbra ma resterà molto cremoso. Se non vi piace averne troppo sulle labbra o se avete paura che sbavi (cosa che, su di me, non ha fatto) potete tamponare con un panno le labbra dopo averlo steso in modo da toglierne qualsiasi eccesso. 

È molto piacevole da avere sulle labbra perché pur essendo in crema ha una consistenza setosa. Assolutamente promosso! 

PER COMPRARLO: https://www.amazon.it/dp/B071YWJPTB/ref=cm_sw_r_cp_apap_238qhYYMAIw7m

SE VI PIACE QUESTA EDIZIONE WONDER WOMAN, ESISTE ANCHE LA LINEA DI SMALTI PER UNGHIE E MASCARA! 

NOVEGRO – Festival Del Fumetto 

Domenica scorsa sono andata all’edizione estiva del Festival del Fumetto di Novegro (Milano) con Davide. Siccome ha avuto un piccolo problema con il suo cosplay mentre io ero già vestita e truccata ha deciso di accompagnarmi in borghese. Ho portato il cosplay di Lunafreya Nox Fleuret da Final Fantasy XV, leggermente modificato rispetto alle due volte precedenti e, per questa volta, ho anche fatto il suo tridente! 

Foto: Mario Moscarelli

Abbiamo incontrato Martina (Muzza) che portava Cindy e conosciuto una ragazza carinissima (Suika) vestita come Iris (sempre da Final Fantasy XV) con cui ho fatto un selfie. Erano così carine!!

È stato un peccato non avere tutto il gruppo completo di questo videogioco, ma le foto che abbiamo fatto assieme sono comunque bellissime! Abbiamo anche fatto degli scatti singoli di cui mi sono già innamorata perdutamente, ma per quelli farò un post separato su questo blog 💙 

Io e Davide, Foto: ImaCrew

Voi siete mai stati a qualche raduno di cosplayers o fiera del Fumetto? 😙

I miei Cosplay preferiti 

Dopo quasi 7 anni passati a fare cosplay posso fare una lista dei miei costumi preferiti (e del perché lo sono!). Di molti, soprattutti dei primi,  ho pochissime foto perché non conoscevo ancora i fotografi, mentre negli ultimi anni ho potuto fare molte più fotografie in fiera, e di alcune mi sono totalmente innamorata! Qui di seguito posterò la lista di quelli che considero i miei costumi più belli e ai quali sono più affezionata. Non sono in ordine di preferenza!

-ELSA (Disney, Frozen)-

Fotografo: Matteo Sciarra

Uno dei cosplay che mi ha portato più soddisfazioni in assoluto, e quello più lungo da creare. Tutto è stato fatto a mano da me e mia mamma, comprese le scarpe ed il corpetto (che conta circa 4000 paillettes cucite a mano, 8000 in tutto il vestito tra strass incollati e paillettes cucite). È stato il primo costume con cui ho vinto una gara cosplay! 

Fotografia originale: Matteo Sciarra, modifiche fatte da me.

I lavori per ultimarlo sono durati circa 6 mesi. Ricordo l’emozione nel dipingere il mantello mentre fuori nevicava… l’atmosfera era stupenda! Mi sento vicina ad Elsa perché AMO l’inverno, la neve ed il freddo… e ho imparato ad essere me stessa anche quando tutti provano a cambiarti o a farti nascondere una parte di te. Adoro questo cosplay! 

-AERITH GAINSBOROUGH  (Final Fantasy VII, Yoshitaka Amano sketches)-

Fotografo: Claudio Palmeri

Aerith è sempre stata il mio personaggio preferito in assoluto sin da quando ero piccola. Dopo aver fatto il suo cosplay originale, ho voluto cimentarmi in questo, ispirato agli schizzi preparatori fatti da Yoshitaka Amano. Ho aggiunto dei tocchi personali come il collarino col fiore o i fiorellini sul velo azzurro.

Fotografo: Il Fantasma del Castello

Ho anche preso spunto dal cosplay di Adella per creare questa versione, che era la mia cosplayer preferita quando ero una ragazzina! La adoravo perché era identica ad Aerith, e mi emozionai tantissimo quando mise “like” ad alcune mie foto su Instagram 💙 

-CHRISTINE DAAE (Il Fantasma Dell’Opera)-Fotografo: Gianpaolo Rossi

Da quando ho visto il film al liceo, mi sono letteralmente innamorata di questo personaggio. Adoro il suo legame misterioso con “Il Fantasma”, e se fossi uomo vorrei sicuramente fare il suo cosplay ahahah! Ho avuto l’idea di farne il cosplay un anno fa, quando scoprii la presenza di una gara dedicata solo ai film durante la fiera Cartoomics. 

Fotografo: Redbeard Photography

Questo costume mi ha portato due vincite, una a IComix 2016 (miglior costume femminile) e una a Cartoomics 2017 (migliore attrice)! Poi le bimbe pensano che io sia una principessa… che è un po’ il sogno di tutte le ragazze!

AERITH GAINSBOROUGH (Final Fantasy VII)

Fotografo: Luca Adaman

Il primo cosplay in assoluto che ho fatto. Sono particolarmente affezionata a questo personaggio sia per la sua storia che per l’impatto che ha avuto sulla mia vita. Mi sono sempre rivista molto in lei come carattere, e questo mi ha permesso di superare alcuni avvenimenti (attacchi di panico notturni, paralisi del sonno…) pensando che Aerith è sempre forte, quindi lo sarei stata anch’io!

Fotografo: Gionata Medeot

Quando sono stata scelta per interpretarla nel teaser trailer della Web Series  (all’epoca, The Movie) ero al settimo cielo. Non potevo crederci!! Avrei interpretato, anche se per poco, la mia eroina. 💙 mi ha insegnato ad essere forte, determinata… ma anche gentile e disponibile con tutti. 
Questi sono i miei cosplay preferiti! Spero di non avere annoiato nessuno ahahah 

Cartoomics 2017 – Seconda Parte

Continuo il resoconto della mia esperienza a Cartoomics, parlandovi di come ho passato la giornata di domenica! Avremmo dovuto fare cosplay… ma appena abbiamo aperto gli occhi abbiamo cambiato idea all’istante, quindi abbiamo deciso di andare a farci un giro per comprare qualcosa.

Davide ha preso un po’ di fumetti (alcuni di supereroi americani, altri manga giapponesi) mentre io mi sono comprata una cintura/stringivita, un Funko POP di Winter Soldier (dopo aver girato tutte le bancarelle della fiera… l’ho trovato! 😂) e una collana!

È adorabile, vero?? E la testa dondola! Lo amo ahahah

Ho intenzione di togliere il ciondolo da quella catenina e montarlo su una collana di pizzo nero, sicuramente risulterebbe molto più elegante e sofisticato!

Dopo aver fatto spese ed incontrato molti amici, siamo andati a farci qualche foto nei cabinati made in Japan che ormai stanno spopolando nelle varie fiere italiane (le PURIKURA). Per usarlo, ci sono dei ragazzi che vi spiegano e vi seguono passo a passo, perché le macchine sono completamente in lingua Giapponese! Potete scegliere se fare la foto al corpo intero oppure solo al viso, poi le potete modificare come volete prima della stampa. Questo è il risultato:

Avete visto che belle le nostre magliette coordinate di Winter Soldier e Captain America? 😍 Queste sono le mie foto preferite:

E così è passata l’ultima giornata! È sempre bello incontrare i nostri amici cosplayers (o solo nerds ahahah) che arrivano da lontano… l’anima delle fiere è proprio quella, a parere mio! 💙