Acquisti coi saldi!

Chi di voi soffre di insonnia? Io sì, purtroppo, ma ho scoperto che a volte può essere una buona cosa: ad esempio quando devi iniziare il turno di lavoro alle 11 ma tu sei sveglia dalle 4 del mattino e quindi hai qualche ora libera per farti un giro nei negozi prima che arrivi la folla. Io detesto andare per negozi negli orari di punta… preferisco di gran lunga girare durante il mattino quando posso provare con calma i capi che mi piacciono senza dover fare ore di coda ai camerini.

Siccome sono scesa in centro a Milano molto prima del dovuto, sono riuscita ad andare sia da H&M che da Bershka, dove avevo adocchiato la maglietta fuxia delle foto (prezzo pieno 12,99€). Ho comprato anche uno spray idratante e profumato per i capelli, ha un aroma troppo buono! 😍 ne parlerò in un prossimo articolo!

Da H&M invece ho comprato il bikini qui sotto, un choker ed una borraccia. C’erano sconti, oltre che sul vestiario, anche sulla bigiotteria tra cui anche i collarini. Questo choker a cuoricini l’ho pagato 3€, mentre altri costavano 1€ soltanto!

E quanto è bello il mio nuovo costume? È della linea DIVIDED, la mia preferita di H&M. Il bikini c’era anche di un colore rosa pesca, molto bello ma su di me sarebbe stato malissimo (top 9,99€, slip 9,99€)

Adoro questi contenitori perché posso preparare il thè o gli infusi a casa e portarli al lavoro o in giro con me. Anche per la spiaggia sono molto comodi: potete fare un infuso con acqua e frutta fresca in modo da avere idratazione e sali minerali quando fa più caldo! Siccome non amo bere l’acqua liscia, mi inganno preparando dei thè infusi a freddo con del lime, fettine di mela o pesca. Molto più gustosi dell’acqua semplice e più naturali dei thè confezionati!

Il prezzo della borraccia era di 5,99€ 💙

Voi avete già fatto compere durante i saldi o state aspettando che i prezzi scendano ancora un pochino? 

Ricettario – Ciambella ai Frutti di Bosco (Gluten Free)

Ieri volevo fare un dolce, più precisamente dei muffin. Poi mi sono resa conto di non aver mai comprato gli stampi (né in silicone, né in carta) per farli… allora mi sono detta “ok, faccio una torta”. Cercando in dispensa la farina per cucinarla, ho trovato una di quelle cose che si comprano e poi ci si dimentica negli armadi finché non si vende la casa: un mix di farine, zucchero e lievito già pronto della marca ELAH.

Ragazze, devo dirvelo, è uno degli acquisti migliori nel campo dolciario che io abbia mai fatto. Ovviamente non ho seguito nessuna delle ricette proposte all’interno della confezione, ma il risultato è stato favoloso! Pasta morbidissima e profumata, e rimane abbastanza compatta nonostante sia Senza Glutine!

Cosa vi serve:

  • Busta “tantetorte” Elah
  • 200grammi frutti di bosco (lamponi, more e mirtilli)
  • 1 uovo
  • 150ml latte di soia 
  • 1 bustina vanillina
  • Stampo a ciambella

Sbattete l’uovo ed incorporate il latte di soia, poi a pioggia la farina sempre mescolando, infine vanillina e la frutta. Se usate uno stampo in silicone, versate direttamente il composto nello stampo, altrimenti mettete della carta forno per evitare che la torta resti attaccata allo stampo. Infornate a 160°C per 45/50 minuti, poi lasciate raffreddare prima di togliere la ciambella dallo stampo!

È una delle torte più facili che io abbia mai fatto grazie a questo mix già pronto di farine ed altri ingredienti che rende il lavoro più veloce ed il dolce buonissimo!

Voi utilizzate qualcosa di pronto per velocizzare i lavori in cucina? 

Capelli mossi senza piastra!

Se anche voi ogni tanto volete cambiare pettinatura senza per forza ricorrere ad asciugacapelli, piastre o ferri vari, potete provare un semplice metodo che vi garantirà una pettinatura mossa per tutta la giornata! Basta fare due semplici trecce a tre ciocche dietro le orecchie e tenerle per tutta la notte.

Ecco delle semplici regole da seguire per una capigliatura morbida e definita senza piastre roventi!

  • Asciuga bene i capelli prima di fare le trecce! Non preoccuparti di stirarli, ma pettinali una volta asciutti per sciogliere eventuali nodi. 
  • Ferma le trecce con gli elastici solo sulle punte, non bloccarle all’attaccatura: il risultato sarà molto più naturale e ti basteranno solo due elastici per tutta la chioma.

  • Prima di intrecciare i capelli inumidiscili leggermente (poco, mi raccomando!) con uno spray nutriente. In questo modo la piega sarà più resistente e la capigliatura più morbida! 
  • Pettinali bene in modo da distribuire la lozione spray in ogni ciocca ed evitare nodi. Dividi la capigliatura a metà, poi le metà in tre ciocche ed intrecciale molto strette fino a dove riesci. Blocca sulle punte con degli elastici.

Fate questo procedimento prima di andare a dormire, oppure al mattino se l’acconciatura vi serve per la serata. Se lo fate durante il giorno vi consiglio di asciugare con l’asciugacapelli.

Hai i capelli sottili o lisci e hai paura che la piega non tenga? Prova a scaldare le ciocche e spruzzaci sopra della lacca al ppsto dello spray nutriente prima di intrecciarle! Dormici sopra tutta la notte e sciogli le trecce al mattino! 💙

Nuovo acquisto da ALIEXPRESS!

Allora qualche settimana fa mi è venuto il dilemma pre-Riminicomix… che cosplay porterò? Mi scocciava portare gli stessi dello scorso anno, quindi ho deciso di fare qualche altro personaggio. Mentre giravo (come sempre) per internet, mi sono imbattuta nei costumi da bagno ispirati alle plugsuit di Neon Genesis Evangelion. Avevo già da anni la parrucca adatta a fare Rei Ayanami… quindi, perché no?? 

Ho subito girato qualche sito finché ho trovato il miglior prezzo con le più alte recensioni, e ieri il costume che ho ordinato è arrivato a casa!

Mi è piaciuto molto il fatto che me l’abbiano spedito all’interno di una busta impermeabile, utilissima da portare in spiaggia e per contenere i costumi bagnati!

Fondamentalmente si tratta di un trikini che lascia parte della schiena scoperta, costruito con materiali molto belli e completamente foderato. Le imbottiture per il seno si possono togliere facilmente tramite due piccole aperture laterali.

Io ho comprato una taglia M e mi va perfetta, le mie misure sono 88-64-86 e sono alta 1.58. Se avete le mie stesse misure ma siete più alte vo consiglio di prendere una taglia in più! 

COSTUME: Neon Genesis Evangelion Ayanami Rei Soryu Asuka Langley Ikari Shinji Costume Cosplay EVA One-pieces Spandex Costume Da Bagno

http://s.aliexpress.com/rQz22AnE 

HAIRPINS: Evangelion EVA Rei Ayanami Cosplay Headwears Clips Haripin https://www.amazon.it/dp/B00SB65IXY/ref=cm_sw_r_cp_apa_G9-szbG8657TR
Se avete domande, fatemele pure! 💙

Finalmente la pensione!

Il 31 maggio è stato l’ultimo giorno di lavoro di mio papà! Dopo quasi 43 anni passati a lavorare in acciaieria sembrava non dovesse MAI venire questo giorno…invece, finalmente, il pensionamento è arrivato. Io e mia sorella abbiamo organizzato, con l’aiuto di mia mamma e di Davide, una festa a sorpresa per mio papà!

Mia sorella ha fatto finta di stare male, così che mamma e papà ci raggiungessero a casa sua, dove noi avevamo già allestito tutto: Davide ha appeso la ghirlanda ed ha aiutato me ed Eleonora a gonfiare tutti i palloncini. Ne abbiamo lasciati alcuni liberi di gironzolare sul pavimento, mentre altri li abbiamo appesi. 

La cosa migliore è stata vedere la reazione di mio papà non appena ha aperto la porta di casa ed ha visto la ghirlanda di palloncini: non si aspettava minimamente questa festa, e non è un amante delle smancerie… quindi è stata una festicciola molto intima tra noi della famiglia! Un buon aperitivo, qualche salatino…

…e per finire una buonissima torta con panna e cioccolato! Era davvero spettacolare!

Per concludere, prima di una bella passeggiata in paese, abbiamo scattato qualche foto assieme per immortalare il momento (e la serietà della nostra famiglia) 😂

È stato proprio bello festeggiare questo traguardo tutti insieme e nel primo giorno di pensione di mio papà! 💙

NOVEGRO – Festival Del Fumetto 

Domenica scorsa sono andata all’edizione estiva del Festival del Fumetto di Novegro (Milano) con Davide. Siccome ha avuto un piccolo problema con il suo cosplay mentre io ero già vestita e truccata ha deciso di accompagnarmi in borghese. Ho portato il cosplay di Lunafreya Nox Fleuret da Final Fantasy XV, leggermente modificato rispetto alle due volte precedenti e, per questa volta, ho anche fatto il suo tridente! 

Foto: Mario Moscarelli

Abbiamo incontrato Martina (Muzza) che portava Cindy e conosciuto una ragazza carinissima (Suika) vestita come Iris (sempre da Final Fantasy XV) con cui ho fatto un selfie. Erano così carine!!

È stato un peccato non avere tutto il gruppo completo di questo videogioco, ma le foto che abbiamo fatto assieme sono comunque bellissime! Abbiamo anche fatto degli scatti singoli di cui mi sono già innamorata perdutamente, ma per quelli farò un post separato su questo blog 💙 

Io e Davide, Foto: ImaCrew

Voi siete mai stati a qualche raduno di cosplayers o fiera del Fumetto? 😙

Ramen vegetariano (la mia versione!)

Se c’è una cosa che AMO mangiare sono le zuppe orientali. Quando sono andata a Tokyo ho mangiato un paio di Ramen strepitosi, diversi l’uno dall’altro: esistono delle combinazioni di sapori praticamente infinite per questo tipo di piatto! Io ho trovato una ricetta personale e casalinga che mi piace molto e vorrei condividerla con voi.

Cosa vi serve:

  • Salsa di Soia (a piacere)
  • Mezza Verza
  • Germogli di Soia (due manciate)
  • Tofu Affumicato o Classico (circa 100 grammi)
  • Un uovo
  • Zenzero fresco (un piccolo pezzo)
  • Cipolla rossa (circa 1/4)
  • Olio di semi + olio di sesamo (in quantità uguali, 2 cucchiaio ciascuno)
  • Un Dado vegetale 
  • Miso (anche in polvere! In alternativa usate un dado di miso o la pasta tradizionale da sciogliere in acqua)
  • Alga nori in fogli 
  • Tagliatelle di riso (o normali, io ho fatto Gluten Free!)

Tagliate lo zenzero a pezzetti piccolissimi e la cipolla a tocchetti, poi mettere a soffriggere con un cucchiaio di olio di sesamo e uno di semi. Aggiungete le foglie di verza precedentemente tagliate a metà e lavate. Irrorate di salsa di soia (aggiustatevi con la quantità durante la cogura, assaggiando il brodo), aggiungete il dado, coprite con acqua e lasciate cuocere circa mezz’ora.

Intanto portate ad ebollizione un piccolo pentolino ed uno un po’ più grande con acqua: mettete l’uovo (con il guscio) a cuocere per 5/6 minuti nella pentola piccola e, in quella grande, cuocete la pasta seguendone le istruzioni. Quando l’uovo avrà trascorso quei minuti in pentola, toglietelo e lasciatelo riposare su un piatto. Scolate la pasta cotta e mettetela in acqua fredda. 

Nel frattempo scaldate l’olio rimanente in una padella  assa e fatevi soffriggere le fettine di tofu per qualche minuto finché non saranno dorate. 

Rompete il guscio dell’uovo e spaccatelo a metà con le mani. Aggiungete i germogli di soia al brodo ancora in cottura ed il miso, spegnete dopo un paio di minuti. 

Scolate la pasta dall’acqua in eccesso e mettete un nido in ogni ciotola, irrorate con il brodo bollente avendo cura di mettere un po’ di verdure in ogni piatto, poi aggiungete le fettine di tofu, le alghe e metà uovo! 💙

Buon appetito!!