Nuovo vestitino da EMP!

A quanti di voi piace guardare serie TV? E qual è la vostra serie preferita? Da quando abbiamo Netflix io e Davide guardiamo un sacco di serie, l’ultima che abbiamo appena concluso (niente spoiler, tranquilli 💜) è “Sons of Anarchy”. L’ho adorata. Musica rock, motociclette e giubbotti in pelle uniti ad una trama emozionante. E poi abbiamo conosciuto e cenato con uno dei protagonisti (Tig, Kim Coates) un paio di mesi fa, quindi mi sono sentita ancora di più catapultata nella serie.

C’erano i saldi su EMP, non potevo certo lasciarmi scappare questo vestitino fantastico! Ok, dovrebbe essere una maglia lunga ma, se come me siete meno di 160cm di altezza, vi andrà bene come miniabito. Io ho una taglia 40 e la S mi va giusta, leggermente larga rispetto alle mie aspettative, ma tutto sommato mi va bene così.

È smanicato, e le spalline larghe circa 5cm sono fatte di pizzo nero. Molto carino come dettaglio! Il materiale è molto scorrevole sulla pelle, cade bene senza restare rigido ma nemmeno troppo leggero. Non vedo l’ora che mi arrivino dei leggings che ho ordinato per potercelo abbinare… vi aggiornerò con nuove foto!

Voi avete mai comprato abiti ispirati a qualche serie, film o videogame? Io adoro EMP anche per questo, vendono merchandise di alta qualità e c’è sempre scelta sia da uomo che da donna!

Annunci

Nuovo maglioncino da H&M

Quando esco dal lavoro presto (cioè alle 18 come le persone normali, ma per me è presto, essendo abituata a fare le 22) mi piace fare un giro per negozi prima di tornare a casa. Magari non compro nulla, ma mi rilassa il fatto di guardare cosa hanno da offrire i negozi che mi piacciono.

Ho trovato questo maglioncino carinissimo da H&M! C’era di due colori diversi, nero e viola oppure nero e oro. Alla fine ho scelto il viola, nonostante fossi un po’ indecisa tra i due…ma ho pensato che il viola starebbe bene anche se dovessi decidere di tornare bionda.

La maglia è morbidissima e mi piace un sacco il collarino. Non è molto lungo, arriva alla vita (a me ai fianchi ma sono bassa quindi non faccio testo ahahah!) per questo sta molto vene anche con pantaloni o gonne a vita alta!

Per una volta non ho comprato qualcosa di completamente nero… va beh, quasi, dai. Non ricordo il prezzo, mi sembra di averlo pagato 19,90€! Li vale tutti 💜

Let it go, let it go…

Chi non ha in mente la canzone del film Disney “Frozen”? Tutti noi, almeno una volta negli ultimi anni, abbiamo sentito (volenti o nolenti) la famosa “Let it Go”, cantanta da Idina Menzel (o l’italiana “All’alba Sorgerò” di Serena Autieri). Un paio di settimane fa ha nevicato qui a Milano, ed io mi sono trasformata in Elsa e, armata di macchina fotografica, sono andata a fare qualche foto nei boschi dietro casa.

Inutile dire che quella canzone riecheggiava nella mia testa come se ci fosse Idina stessa a cantarmela, mentre io cercavo di rimanere impassibile alle gocce di pioggia ghiacciata che mi cadevano addosso.

Credo di aver traumatizzato a vita un signore che portava a spasso i propri cani, vedendo arrivare una tizia con quattro metri di mantello ed un vestito di velo camminare baldanzosa nella neve con meno di zero gradi (anche questo fa parte de “il bello di essere una cosplayer”).

Qualche foto di famiglia!

Sia io che Davide siamo entrambi cosplayers, e ci siamo accorti di non avere praticamente nessuna foto bella in abiti “borghesi”. Ne abbiamo molte in cosplay, e un paio le ho anche fatte diventare quadri appesi sulla parete della nostra camera, ma volevamo fare qualche fotografia carina normale!

Ora, con la mia fotocamera (Canon 700D), possiamo anche farci dei bei ritratti in autonomia grazie allo schermo reclinabile ed al telecomando a distanza per lo scatto! È così che mi faccio le foto da sola normalmente!

Finalmente abbiamo qualche foto carina di noi due non vestiti in modo strano! Abbiamo anche voluto fare qualche fotografia “di famiglia” assieme ad Anya, la nostra gattina, perché vorremmo poi farne stampare una su tela per aggiungerla ai quadretti sulla parete.

Anya ha lo Strabismo di Venere, quindi molte foto con lei sono esilaranti proprio per la sua espressione strana con gli occhietti perennemente incrociati! Ahahah! Non riesco a stare seria guardando la foto qui sopra!

Non riesco a decidermi su quale foto stampare… magari ne farò più di una! Voi avete qualche quadro con le vostre foto di coppia o di famiglia appeso in casa?

La mia HAIR ROUTINE!

Ciao a tutti! Siccome molte ragazze (amiche e non) mi hanno chiesto che prodotti uso normalmente per i capelli, ho deciso di scrivere questo articolo. Se avete visto i miei post passati avrete sicuramente notato che avevo i capelli sfumati sulle lunghezze fino ad essere biondi chiarissimi sulle punte… quel biondo era uno strascico di mèches che ho fatto qualche anno fa, e che mi hanno completamente cotto le lunghezze. Schiarimenti, stirature chimiche, piastre roventi non hanno aiutato una situazione già precaria. Poco per volta sto tagliando via la parte bruciata, cercando comunque di idratare le lunghezze con i prodotti migliori che, negli anni, mi sono ritrovata ad usare. Se anche voi avete i capelli rovinati dai vari trattamenti che nel tempo vi siete trovate a fare… spero che questi miei consigli vi potranno, in qualche modo, essere utili!

capelli2.jpg

  • Maschere per capelli di Lush (Le mie preferite: Capelli d’Angelo, Belli Capelli)

A differenza delle maschere a cui siamo abituati, queste vanno usata prima del lavaggio. Il mio consiglio è di pettinare bene i capelli per sciogliere eventuali nodi, poi applicare una bella noce di prodotto su lunghezze e punte, che sono solitamente le parti che hanno maggiore bisogno di idratazione, massaggiare con le mani poi raccogliere in una cuffia o con una molla e lasciare in posa per venti minuti prima di lavare la chioma. Consiglio di usarla ogni 3 lavaggi!

capelli5.jpg
MASCHERA: Belli Capelli (Lush), SHAMPOO: Revlon Shampoo + Conditioner, OLIO: Macadamia gocce, MASCHERA: Macadamia , CREMA IDRATANTE: Crine Tempestose (Lush)
  • Usate Shampoo senza sali… e non lavateli troppo spesso!

Se i vostri capelli sono rovinati, l’ultima cosa di cui hanno bisogno è un’ulteriore aggressione. Ai classici detergenti preferite quelli senza SLS/SLES che potrete tranquillamente trovare anche al supermercato se non avete voglia/possibilità di spendere qualcosa in più. Se invece il budget non è un problema vi consiglio il marchio Moroccanoil oppure, da Capello Point, la linea Macadamia. Nel caso abbiate i capelli colorati vi consiglio la linea Shampoo + Conditioner di Revlon, di cui uso il colore “Intense Copper“! Ricordatevi, inoltre, di non lavarli tutti i giorni: lavateli ogni 2/3 giorni a seconda delle esigenze, usando quando se ne presenta il bisogno un buono shampoo secco per togliere l’eccesso di sebo tra un lavaggio l’altro. A tal proposito, io mi trovo molto bene con quello di Garnier Fructis.

capelli1.jpg

  • Balsamo o Maschera?

L’eterno dilemma. Personalmente preferisco le maschere, sono più nutrienti e “burrose” dei balsami… Sconsiglio quelle con l’olio di argan (ho notato che mi seccava i capelli, anzichè ammorbidirli!) ma di preferire quelle con burro di karitè/olio di noci. La mia maschera preferita è della linea Macadamia di Capello Point. Dopo aver lavato i capelli tamponateli con una salvietta per eliminare l’acqua in eccesso, stendete bene la vostra maschera su lunghezze e punte e lasciatela agire qualche minuto raccogliendo i capelli in uno chignon. Sciacquate via bene il prodotto senza pettinare. Non è ancora il momento!

N.B.: Se avete deciso di usare come detergente la linea Shampoo + Conditioner, allora non ci sarà bisogno di applicare un ulteriore balsamo o maschera… ma consiglio di metterne comunque una noce su lunghezze e punte.

new.jpg

  • Idratate senza risciacquare!

Applicate, prima di procedere all’asciugatura e dopo aver tamponato accuratamente i capelli, un idratante senza risciacquo. Potete usare un olio corposo oppure una crema, basta che non abbia bisogno di essere lavato via. Ora asciugate utilizzando sempre il phon con l’apposito beccuccio piatto e sempre dall’alto verso il basso, come a voler “stirare” i capelli con il getto d’aria. Se avete notato che i vostri capelli da bagnati sono stranamente elastici, non pettinateli se non quando saranno completamente asciutti e solo dopo averli idratati ancora con un olio o crema senza risciacquo. Questo procedimento è cruciale per fare in modo che la situazione possa migliorare.

capelli4.jpg
MASCHERA: Belli Capelli (Lush), SHAMPOO: Revlon Shampoo + Conditioner, OLIO: Macadamia gocce, MASCHERA: Macadamia , CREMA IDRATANTE: Crine Tempestose (Lush)
  • Come ottengo questo colore?

Non uso nessuna tinta, proprio perchè non voglio schiarire troppo la mia base naturale. Uso delle maschere coloranti e ristrutturanti che si chiamano Oyster Directa, nei colori Summer e Gold miscelati tra loro. L’ultima volta ho fatto una miscela con una parte di Summer, una parte di Gold e due parti di maschera Macadamia per le lunghezze, mentre sulle radici (dove il colore attacca meno, non essendo schiarita la base naturale) ho applicato le maschere coloranti pure mixate tra loro… e il risultato mi è piaciuto molto. Il colore non ne ha risentito granché, ma avendo tenuto in posa una maschera ricca come la Macadamia per venti minuti i capelli erano morbidissimi e lo sono anche da asciutti!

capelli3.jpg

Questa è la mia routine per quanto riguarda la cura dei capelli! Spero di avervi aiutate coi miei consigli e, se doveste decidere di provare i prodotti che ho citato, fatemi sapere come vi siete trovate!

Nuovo colore di capelli! – OYSTER DIRECTA

Ciao a tutti! Chiedo umilmente scusa per l’assenza… so che non aggiorno il blog dal ’72, ma giuro che ho un bel po’ di articoli quasi pronti per essere pubblicati. Ultimamente sono stata presa dalle cover per youtube (ne ho due quasi finite!) e due nuovi cosplay per Lucca Comics… e qui la novità! Siccome porterò due personaggi dai capelli rosso rame ho pensato di tingere i miei!

Non è una tinta vera e propria, sto usando delle maschere coloranti e ristrutturanti Oyster Directa (colori Summer e Golden). Ho provato ad usare solo la Summer, ma il risultato era un arancione/rosso molto carico e poco realistico… questo mix invece mi piace moltissimo!

Le maschere vanno applicate con dei guanti su capelli lavati e tamponati, lasciate in posa 5-20 minuti, poi sciacquate con soltanto acqua. Lasciano i capelli molto morbidi e luminosi e il colore sfuma con i lavaggi. Io la rifaccio dopo 3 lavaggi per avere un colore uniforme! Ho notato che sulla ricrescita non schiarita lascia dei bei riflessi ma il colore è meno visibile… quindi li consiglierei principalmente per capelli biondi a meno che vogliate solo qualche riflesso in più!

Ho cambiato anche colore alle sopracciglia. Non le tingo, ma uso come sempre il gel Wunderbrow, adesso nella colorazione “Auburn”!

Potete acquistare le maschere Directa qui: https://www.capellopoint.it/colorazione/trattamenti-ravviva-colore/oyster-directa-crazy.html

Vi piacciono i nuovi capelli? Io mi sono innamorata! 💙

“The Autist” Giveaway!

Ho vinto il mio primo Giveaway su facebook! Per chi di voi non sapesse di cosa si tratta, significa letteralmente “dare via”, cioè qualcuno che regala qualcosa online. Di solito ci sono dei requisiti per partecipare, come ad esempio mettere Mi Piace alla pagina in questione, ricondividere il post o ancora dire un motivo per cui uno dovrebbe vincere quella determinata cosa. In questo caso si trattava della band symphonic metal “The Autist” che aveva messo in palio una copia del loro nuovo cd autografato dalla cantante/youtuber Alina Lesnik, una maglietta, poster da appendere al muro e spilla.

autist4.jpg

Non ho mai vinto nulla, ma questa volta sono stata fortunata. Ero felicissima quando sono stata annunciata come vincitrice sulla loro pagina, non riuscivo a crederci! E’ una delle youtuber che seguo da anni e che adoro, ha una voce favolosa, e questo gruppo è composto da musicisti bravissimi… spero davvero facciano strada perchè se lo meritano tutti, compresa Alina e la sua stessa band Once.

autist cdautist5.jpg

Il CD è molto curato anche per quanto riguarda la grafica, la maglietta è di cotone e la stampa è molto bella, nulla a che vedere con alcune che si trovano in giro che sono fondamentalmente dei fogli di plastica appiccicati sopra al tessuto. La qualità del merchandise è alta. Unica pecca, dovuta però all’obbligo dato dalla spedizione, è il poster che è stato piegato al centro… ma tanto ho intenzione di tenerlo come ricordo senza appenderlo, quindi non è un problema.

autist3

La band è stata molto carina, ha condiviso la mia foto in cui indosso la maglia del gruppo sul loro profilo Instagram non appena l’ho inviata loro. Mi piace quando le band fanno queste cose! Sia che si abbiano milioni di fans o “solo” poche migliaia, far sentire la propria vicinanza e dare spazio ai followers secondo me è molto importante! Voi cosa ne pensate? E avete mai vinto o partecipato a qualche giveaway?