Ricettario – French Toast Speziati

Sono passati cinque anni da quando, nel 2012, andai in Canada con mia sorella e per colazione una mattina ordinai un french toast. Ero convinta che mi avrebbero portato qualche fetta di pane tostato… invece no. Arrivarono queste (enormi) fette di pane in cassetta che sembravano frittate di uova cotta nel burro, sulle quali mi era stato consigliato di mettere abbondante sciroppo d’acero. Non me l’aspettavo così e, a dirla tutta, nemmeno mi piacquero perchè il sapore dell’uovo era davvero troppo presente, nonostante il mezzo litro di sciroppo che ci versai sopra.

toast3.jpg

Così, dopo cinque anni, ho pensato di fare io stessa il French Toast, aggiungendo però qualche spezia per profumare un po’ questo cibo molto facile e veloce da preparare, che può saziare la vostra fame a colazione con qualcosa di più sfizioso e nutriente del semplice caffé con biscotti. Io l’ho preparato con la stevia in cristalli per non esagerare con gli zuccheri, visto che lo sciroppo d’acero ne contiene già molti, ma voi potete mettere zucchero o fruttosio se volete!

toast1.jpg

Cosa vi serve (per due):

  • Quattro fette di pane in cassetta
  • Latte di Soia, 40 ml
  • Due uova
  • Stevia in Cristalli, un cucchiaio (oppure zucchero, due cucchiai)
  • Cannella, una spolverata
  • Noce Moscata, una spolverata
  • Zenzero in polvere, una spolverata
  • Aroma di Vaniglia, tre/quattro gocce
  • Margarina/Burro per friggere, un cucchiaio
  • Sciroppo d’Acero, a piacere

toast2.jpg

Per prima cosa scaldate il latte (non deve bollire), ed incorporatevi la stevia/lo zucchero, le spezie e l’aroma di vaniglia. Mescolate bene, poi aggiungete le due uova sbattendo energicamente per miscelare bene tutti gli ingredienti. Scaldate la margarina/il burro in una pentola. Immergete le fette di pane una per volta nel composto, rigirandole più volte per farle impregnare bene, poi trasferitele nella padella ben calda e fatele cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Quando saranno dorate al punto giusto, mettetele in un piatto e versateci sopra lo sciroppo d’acero ed una spolverata di cannella!

toast4.jpg

Potete anche servirle con del gelato alla vaniglia o un qualche ciuffo di panna montata e confettura, magari un o’ particolare come quella al limone e zenzero (provatela, è buonissima!)… insomma, potete davvero sbizzarrirvi con gli accompagnamenti! Come gusto ricordano i pancakes, ma sono indubbiamente più veloci da preparare e sono perfette se avete delle fette di pane avanzate in dispensa che non sapete proprio come utilizzare.

Annunci

La mia HAIR ROUTINE!

Ciao a tutti! Siccome molte ragazze (amiche e non) mi hanno chiesto che prodotti uso normalmente per i capelli, ho deciso di scrivere questo articolo. Se avete visto i miei post passati avrete sicuramente notato che avevo i capelli sfumati sulle lunghezze fino ad essere biondi chiarissimi sulle punte… quel biondo era uno strascico di mèches che ho fatto qualche anno fa, e che mi hanno completamente cotto le lunghezze. Schiarimenti, stirature chimiche, piastre roventi non hanno aiutato una situazione già precaria. Poco per volta sto tagliando via la parte bruciata, cercando comunque di idratare le lunghezze con i prodotti migliori che, negli anni, mi sono ritrovata ad usare. Se anche voi avete i capelli rovinati dai vari trattamenti che nel tempo vi siete trovate a fare… spero che questi miei consigli vi potranno, in qualche modo, essere utili!

capelli2.jpg

  • Maschere per capelli di Lush (Le mie preferite: Capelli d’Angelo, Belli Capelli)

A differenza delle maschere a cui siamo abituati, queste vanno usata prima del lavaggio. Il mio consiglio è di pettinare bene i capelli per sciogliere eventuali nodi, poi applicare una bella noce di prodotto su lunghezze e punte, che sono solitamente le parti che hanno maggiore bisogno di idratazione, massaggiare con le mani poi raccogliere in una cuffia o con una molla e lasciare in posa per venti minuti prima di lavare la chioma. Consiglio di usarla ogni 3 lavaggi!

capelli5.jpg
MASCHERA: Belli Capelli (Lush), SHAMPOO: Revlon Shampoo + Conditioner, OLIO: Macadamia gocce, MASCHERA: Macadamia , CREMA IDRATANTE: Crine Tempestose (Lush)
  • Usate Shampoo senza sali… e non lavateli troppo spesso!

Se i vostri capelli sono rovinati, l’ultima cosa di cui hanno bisogno è un’ulteriore aggressione. Ai classici detergenti preferite quelli senza SLS/SLES che potrete tranquillamente trovare anche al supermercato se non avete voglia/possibilità di spendere qualcosa in più. Se invece il budget non è un problema vi consiglio il marchio Moroccanoil oppure, da Capello Point, la linea Macadamia. Nel caso abbiate i capelli colorati vi consiglio la linea Shampoo + Conditioner di Revlon, di cui uso il colore “Intense Copper“! Ricordatevi, inoltre, di non lavarli tutti i giorni: lavateli ogni 2/3 giorni a seconda delle esigenze, usando quando se ne presenta il bisogno un buono shampoo secco per togliere l’eccesso di sebo tra un lavaggio l’altro. A tal proposito, io mi trovo molto bene con quello di Garnier Fructis.

capelli1.jpg

  • Balsamo o Maschera?

L’eterno dilemma. Personalmente preferisco le maschere, sono più nutrienti e “burrose” dei balsami… Sconsiglio quelle con l’olio di argan (ho notato che mi seccava i capelli, anzichè ammorbidirli!) ma di preferire quelle con burro di karitè/olio di noci. La mia maschera preferita è della linea Macadamia di Capello Point. Dopo aver lavato i capelli tamponateli con una salvietta per eliminare l’acqua in eccesso, stendete bene la vostra maschera su lunghezze e punte e lasciatela agire qualche minuto raccogliendo i capelli in uno chignon. Sciacquate via bene il prodotto senza pettinare. Non è ancora il momento!

N.B.: Se avete deciso di usare come detergente la linea Shampoo + Conditioner, allora non ci sarà bisogno di applicare un ulteriore balsamo o maschera… ma consiglio di metterne comunque una noce su lunghezze e punte.

new.jpg

  • Idratate senza risciacquare!

Applicate, prima di procedere all’asciugatura e dopo aver tamponato accuratamente i capelli, un idratante senza risciacquo. Potete usare un olio corposo oppure una crema, basta che non abbia bisogno di essere lavato via. Ora asciugate utilizzando sempre il phon con l’apposito beccuccio piatto e sempre dall’alto verso il basso, come a voler “stirare” i capelli con il getto d’aria. Se avete notato che i vostri capelli da bagnati sono stranamente elastici, non pettinateli se non quando saranno completamente asciutti e solo dopo averli idratati ancora con un olio o crema senza risciacquo. Questo procedimento è cruciale per fare in modo che la situazione possa migliorare.

capelli4.jpg
MASCHERA: Belli Capelli (Lush), SHAMPOO: Revlon Shampoo + Conditioner, OLIO: Macadamia gocce, MASCHERA: Macadamia , CREMA IDRATANTE: Crine Tempestose (Lush)
  • Come ottengo questo colore?

Non uso nessuna tinta, proprio perchè non voglio schiarire troppo la mia base naturale. Uso delle maschere coloranti e ristrutturanti che si chiamano Oyster Directa, nei colori Summer e Gold miscelati tra loro. L’ultima volta ho fatto una miscela con una parte di Summer, una parte di Gold e due parti di maschera Macadamia per le lunghezze, mentre sulle radici (dove il colore attacca meno, non essendo schiarita la base naturale) ho applicato le maschere coloranti pure mixate tra loro… e il risultato mi è piaciuto molto. Il colore non ne ha risentito granché, ma avendo tenuto in posa una maschera ricca come la Macadamia per venti minuti i capelli erano morbidissimi e lo sono anche da asciutti!

capelli3.jpg

Questa è la mia routine per quanto riguarda la cura dei capelli! Spero di avervi aiutate coi miei consigli e, se doveste decidere di provare i prodotti che ho citato, fatemi sapere come vi siete trovate!

Homemade Vanilla Cinnamon Latte

Ci sono quelle mattine in cui si ha voglia di bere qualcosa di più particolare del solito thè o caffè per iniziare bene la giornata, ma per mancanza di idee, ingredienti nella dispensa o entrambi… si lascia perdere. Per fare questo buonissimo drink caldo vi servono davvero pochissime cose che potete reperire in ogni negozio, potrete anche adattarlo alle vostre esigenze (latte vegetale, panna veg o senza lattosio etc.) e ci vogliono non più di cinque minuti per realizzarlo!

vanillacinnamon2.jpg

Cosa vi serve:

  • Latte 250ml
  • Aroma di vaniglia liquido (tre/quattro gocce) o estratto di Vaniglia Bourbon
  • Zucchero o Dolcificante (a piacere)
  • Cannella (mezzo cucchiaino)
  • Panna spray

vanillacinnamon3.jpg

 

Scaldate il latte fino a raggiungere la temperatura di ebollizione poi spegnete il fuoco ed aggiungete l’aroma di vaniglia o l’estratto, lo zucchero o dolcificante e la cannella. Mescolate molto bene con una frusta per sciogliere la cannella. Trasferite in un bicchiere capiente o una tazza, guarnite con la panna spray a piacere ed un pizzico di cannella. Et voilà! ❤

vanillacinnamon.jpg

Siccome quando vado nei Cafè prendo sempre le bevande calde Vanilla Cinnamon ho pensato di provare a replicarlo a casa… che ne dite? E’ una colazione semplice, ma se vi piacciono i drink dolci e speziati questo farà al caso vostro! Come già detto sopra, potete sostituire gli ingredienti a piacimento (io ad esempio ho usato un latte di soia delicato!). Se cambiate qualcosa e pensate che sia venuto fuori un gusto buono scrivetemelo pure nei commenti, lo proverò sicuramente!

Rehn Test – NYX Cosmic Metals Lip Cream

Come promesso, ecco qui l’articolo in cui vi mostro per bene il nuovo rossetto della serie Cosmic Metals di Nyx! Parto col dire che si tratta più di un gloss coprente che di un vero e proprio rossetto. La texture è molto cremosa, si stende facilmente e non sbava fuori dalle labbra. E’ meno appiccicoso di molti lucidalabbra che ho provato in passato, ma se c’è vento fuori sconsiglio di metterlo coi capelli sciolti… è pur sempre un gloss!

Rehnnyx2.jpg

Il colore è molto bello, copre benissimo il tono naturale delle labbra con sole due o tre passate di prodotto e lascia le labbra morbide. Non c’è bisogno di mettere un colore opaco come base proprio perchè i Cosmic Metals sono coprenti di loro, al massimo potete provare a contornare le labbra con una matita di mezzo tono più scura del gloss per dare loro più importanza.

rehnnyx3.jpg

Questi lucidalabbra sono estremamente pigmentati e hanno un effetto cangiante (si nota già a confezione chiusa!). Sono tutti sui toni naturali beige e beige scuri, di rosati ce ne sono forse un paio, tra cui questo che è il numero 16. Essendoci molti toni simili tra loro, vi consiglio di avvicinare il gloss alle labbra prima di comprarlo così da vedere l’effetto che fa quel determinato colore sul vostro viso.

Rehnnyx.jpg

Rehn Test – Wunderbrow

Qualsiasi ragazza che negli ultimi mesi abbia frequentato i social networks si è sicuramente imbattuta in una pubblicità: un gel per sopracciglia miracoloso che resiste all’acqua e dura fino a tre giorni. “Impossibile!” Direte voi. “Ok, proviamolo. Devo andare al mare e non ho voglia di disegnarmi le sopracciglia tutti i giorni” ho pensato io. 😂

Il prodotto in questione si chiama WUNDERBROW ed è un’invenzione del marchio Wunder2. Lo potete comprare dallo shop online di Sephora a 29,90€. Viene venduto in 5 colori diversi: biondo (quello che ho comprato io), rame/rosso, castano chiaro, castano scuro e nero.

Il prodotto si presenta come un rossetto liquido ed ha al suo interno un pennellino morbido. Non è molto coprente quindi ci vorranno 2 o 3 mani per un colore uniforme, ma è una cosa positiva così ognuno lo può modulare in base al proprio gusto personale! All’interno della confezione troverete, oltre al gel, un applicatore a forma di scovolino per mascara. Il mio consiglio è di stendere poco prodotto col pennellino sulla parte centrale del sopracciglio, poi con l’applicatore iniziate a dare una forma sollevando i peli. Infine, con un pennello piatto per sopracciglia (o per eyeliner, la forma è simile. Consiglio quello di Essence che costa meno di 2€!) andate a definire la forma e disegnare bene i bordi delle sopracciglia.

LE MIE CONCLUSIONI:

  • Resiste all’acqua? Con l’acqua non si è minimamente rovinato, nemmeno con il sapone per il viso.
  • Resiste 3 giorni? Si, ma per avere la forma perfetta io le ritocco ogni giorno col pennellino. Roba di due minuti, niente a che vedere con il doversele ridisegnare ogni mattina.
  • Lo ricomprerei? Assolutamente si. Contando che spendevo circa 20/25€ al mese in matite, questo gel mi durerà sicuramente di più, quindi sarebbe un risparmio sia di tempo che di denaro.

Pranzo Vegan veloce e gustoso!

Volete mangiare qualcosa di sano, saporito e allo stesso tempo non avete molto tempo a disposizione? Niente paura! Procuratevi dei legumi e cereali precotti in scatola, hanno una durata di qualche anno, quindi potete consumarli con tutta calma.

Di solito ho sempre in dispensa farro, fagioli cannellini, fagioli rossi e germogli di soia. Sono comodi perché cereali e legumi freschi hanno tempi di cottura lunghi, e a volte non ho tempo o voglia di farli bollire per ore! 

Cosa vi serve:

  • Un barattolo di farro
  • Un barattolo di fagioli rossi
  • Una zucchina 
  • Mezzo peperone giallo (o uno piccolo)
  • Un quarto di cipolla
  • Due cucchiai Olio EVO
  • Sale e pepe a piacere

Tagliate a tocchetti le verdure e fatele soffriggere nell’olio ben caldo fin quando non saranno ben dorate. Aggiungere farro e fagioli scolati dal liquido di conservazione e lasciate cuocere per qualche minuto dopo aver salato e pepato a piacere.

Voilà! In dieci minuti avrete preparato un piatto vegano sanissimo e pieno di gusto! Ideale se volete “alleggerirvi” dopo le feste o, come in questo periodo, prima della prova costume!

 

Buon appetito 💙

Acquisti coi saldi!

Chi di voi soffre di insonnia? Io sì, purtroppo, ma ho scoperto che a volte può essere una buona cosa: ad esempio quando devi iniziare il turno di lavoro alle 11 ma tu sei sveglia dalle 4 del mattino e quindi hai qualche ora libera per farti un giro nei negozi prima che arrivi la folla. Io detesto andare per negozi negli orari di punta… preferisco di gran lunga girare durante il mattino quando posso provare con calma i capi che mi piacciono senza dover fare ore di coda ai camerini.

Siccome sono scesa in centro a Milano molto prima del dovuto, sono riuscita ad andare sia da H&M che da Bershka, dove avevo adocchiato la maglietta fuxia delle foto (prezzo pieno 12,99€). Ho comprato anche uno spray idratante e profumato per i capelli, ha un aroma troppo buono! 😍 ne parlerò in un prossimo articolo!

Da H&M invece ho comprato il bikini qui sotto, un choker ed una borraccia. C’erano sconti, oltre che sul vestiario, anche sulla bigiotteria tra cui anche i collarini. Questo choker a cuoricini l’ho pagato 3€, mentre altri costavano 1€ soltanto!

E quanto è bello il mio nuovo costume? È della linea DIVIDED, la mia preferita di H&M. Il bikini c’era anche di un colore rosa pesca, molto bello ma su di me sarebbe stato malissimo (top 9,99€, slip 9,99€)

Adoro questi contenitori perché posso preparare il thè o gli infusi a casa e portarli al lavoro o in giro con me. Anche per la spiaggia sono molto comodi: potete fare un infuso con acqua e frutta fresca in modo da avere idratazione e sali minerali quando fa più caldo! Siccome non amo bere l’acqua liscia, mi inganno preparando dei thè infusi a freddo con del lime, fettine di mela o pesca. Molto più gustosi dell’acqua semplice e più naturali dei thè confezionati!

Il prezzo della borraccia era di 5,99€ 💙

Voi avete già fatto compere durante i saldi o state aspettando che i prezzi scendano ancora un pochino?